Arredo casa da sogno: gli accorgimenti che faranno la differenza

Arredo casa da sogno: gli accorgimenti che faranno la differenza

Se ti stai chiedendo qual è l’arredo per una casa da sogno, in questo articolo troverai una serie di suggerimenti per valorizzare gli ambienti e gli elementi della tua casa! 

Tante volte da bambini abbiamo immaginato la casa in cui avremmo vissuto “da grandi” e ci siamo fatti mille progetti in testa ma quando arriva il momento di concretizzarli non sappiamo da dove partire. 

C’è chi ha immaginato la casa dei sogni su un albero e chi su un’isola, chi ha immaginato di vivere in una baita in montagna e chi in una villa in campagna. Ogni casa porta con sé un progetto diverso che varia in base ai gusti di chi andrà ad abitarla ma, anche se si hanno le idee ben chiare, ci sono degli accorgimenti da prendere sempre in considerazione. Come molti già sanno, la prima impressione fa la sua parte e la prima cosa che si nota in una casa è lo spazio circostante. Se si ha a disposizione un giardino, che sia questo grande o piccolo, è importante che sia curato e tenuto in ordine. E per quanto riguarda l’arredamento d’interni? 

Scegliere l’arredamento della propria casa può essere un‘attività divertente quanto impegnativa e fare un passo alla volta è la soluzione migliore ma sicuramente non la più veloce. È importante cercare di capire se si vuole dare alla propria casa un aspetto moderno o più tradizionale ma nonostante questo ci sono alcune regole auree che vanno seguite se si desidera vivere in una casa bella ma allo stesso tempo confortevole e funzionale. Vediamo insieme gli accorgimenti per chi vuole un perfetto arredo per una casa da sogno.

Leggi anche: Come ristrutturare casa? 5 best practices

Arredo casa da sogno: organizzazione degli spazi, luci e colori

Per realizzare un arredo per una casa da sogno è importante che l’occhio faccia la sua parte, ma che allo stesso tempo gli ambienti della casa siano pratici. Una cosa fondamentale è che l’aria circoli all’interno di stanze ampie e che queste ultime siano luminose. Dove è possibile si devono posizionare finestre di grandi dimensioni per garantire la giusta luminosità nell’arco della giornata. 

Gli open space vanno prediletti a spazi chiusi poiché fanno sì che ci sia un continuo passaggio d’aria e di luce naturale. L’utilizzo di specchi nei vari ambienti della casa è una strategia non trascurabile in quanto questi, grazie ai giochi di luce, riescono a dare un senso di ampiezza e profondità alle stanze, anche nelle abitazioni più piccole. 

Non va trascurata poi la scelta dei colori, sia che si tratti dei colori delle pareti sia che si tratti di quelli del mobilio: i colori più chiari riflettono più luce e regalano alla vista una visione limpida mentre quelli più scuri che sembrano creare un ambiente più cupo, se abbinati nel giusto modo, sanno dare alla casa un tocco moderno. Inoltre, come tutti già sanno, “de gustibus non est disputandum”, ‘sui gusti non si può discutere’ specialmente se si tratta della propria casa dei sogni ma per l’alternanza di colori caldi/freddi nelle varie stanze esiste un “filo logico” da seguire. I colori caldi, che conferiscono vivacità e dinamismo, sono in genere più adatti a stanze in cui ci si mantiene attivi come la cucina e la sala da pranzo. I colori freddi invece sono preferiti per stanze in cui si riposa come le camere da letto o in cui è richiesta una certa tranquillità e concentrazione come studi interni all’abitazione. La scelta dei colori influisce sulla distribuzione della luce e sull’umore degli abitanti della casa e per questo non è affatto marginale rispetto alla scelta del mobilio.

Arredo del soggiorno: un ambiente di aggregazione e comfort

Il soggiorno è una delle stanze in cui si passa piacevolmente più tempo e una delle più ampie. Per questo motivo, specialmente per chi ne è appassionato, la scelta del mobilio e l’organizzazione degli spazi permettono di sbizzarrirsi di più rispetto alle altre stanze. 

Uno degli elementi più importanti del soggiorno è la TV e va posizionata, se il soggiorno è di pianta rettangolare, sulla parete più ampia e opaca in maniera tale che non sia lontana da divani e poltrone. 

Un altro elemento che può essere posizionato su pareti particolarmente estese, che è funzionale ma allo stesso tempo un alleato essenziale se si vuole conferire una buona estetica alla propria casa da sogno, è il camino. Il camino infatti, oltre a riscaldare l’ambiente è un punto in cui ci si può piacevolmente aggregare e dà un tocco di colore e personalità alla stanza. La scelta della tipologia è decisamente vasta e va di pari passo con il tocco che si vuole dare alla casa, che sia questo un tocco tradizionale o decisamente più moderno: esistono dei classici camini a legna, camini a pellet, termocamini o biocamini che sfruttano il bioetanolo come combustibile. Il rivestimento di questi ultimi non è meno importante perché come già detto il camino oltre a rappresentare un alleato contro il freddo è anche un elemento decorativo importantissimo del proprio soggiorno. Per case tradizionali si prediligono classici rivestimenti in pietra, cotto o marmo mentre per quelle di taglio moderno camini rivestiti in metallo o cartongesso.

La camera da letto matrimoniale: un consiglio sulle tende e uno sul letto

La regina della casa è sicuramente la camera matrimoniale, il cui arredo è fondamentale all’interno di una perfetta casa da sogno. Anche all’interno della camera matrimoniale giocare con le luci è fondamentale poiché una giusta calibrazione della luce è importantissima per garantire un graditissimo risveglio mattutino. Nessuno vorrebbe svegliarsi di soprassalto la mattina con i raggi solari diretti sul viso: in una casa da sogno che si rispetti i raggi di mattina devono penetrare appena nella stanza e permettere a chi dorme di svegliarsi nel pieno comfort. Per questo motivo è importante focalizzarsi da una parte sulla posizione delle finestre e dell’altra sulle tende da utilizzare. La finestra non deve assolutamente trovarsi dietro la testiera del letto. Certamente l’immagine di un dolce risveglio con i raggi del sole che ci accarezzano la nuca può sembrare idilliaca ma non è altrettanto gradita dal nostro organismo, che può risentirne.

Il vero protagonista della camera è il letto matrimoniale.  Questo può essere oversize oppure più ristretto, di forma rettangolare o circolare. Esistono poi letti con imbottitura o senza, in base che si voglia dare o meno un taglio essenziale. Un importante ruolo è poi rivestito dalla testiera, che oltre ad avere un ruolo estetico, è particolarmente utile per poggiare la schiena quando non si è sdraiati e per poggiare oggetti di piccole dimensioni. Per risparmiare spazio nella propria camera e per tenerla sempre in ordine ci sono alcuni espedienti a cui ricorrere come acquistare letti con cassetti nascosti o pouf portaoggetti. In questo modo si può ottenere una camera sempre in ordine e non carica di mobilio. 

Arredo casa da sogno: a chi rivolgersi

Se sei pronto per scegliere l’arredo per la casa da sogno, ricordati di dare libero sfogo a tutta la tua creatività senza uscire fuori dai margini: non tutto quello che sembra bello è in grado di dare il giusto comfort. Affidati a dei professionisti dell’arredamento per ottenere i risultati sperati. Ristrutturare Design è una realtà creativa e dinamica che opera nella zona tra Torino e Milano, avrai a disposizione i migliori interior designer e architetti per la tua casa.

Cerchi l’arredo per una casa da sogno? Contattaci ora e lo realizzeremo insieme a te! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*