Case moderne interni, 7 suggerimenti per la tua ristrutturazione

Case moderne interni, 7 suggerimenti per la tua ristrutturazione

Nelle case moderne, interni e arredamento sono pensati per garantire a chi ci abita ogni comfort e funzionalità, senza rinunciare però allo stile. L’obiettivo è quello di dare valore agli ambienti di casa, realizzando progetti d’arredo di interni essenziali ma ricchi di personalità.

Nelle case moderne interni e mobilio rispettano, infatti, le personali esigenze degli inquilini. In questo articolo ti proponiamo 7 suggerimenti utili per la tua ristrutturazione!

1. Nelle case moderne gli interni e gli spazi sono preziosi

Il primo suggerimento per gli interni di una casa moderna è sicuramente valutare con cura gli spazi e le distribuzioni degli ambienti in base due elementi principali:

  • Abitudini e modalità di utilizzo degli ambienti. Nelle case moderne gli interni sono il riflesso delle nostre abitudini: devono essere comodi ma funzionali, accoglienti ma personali. Una cucina con isola, per esempio, potrebbe essere la soluzione ideale per chi desidera un ambiente sempre ordinato, aperto e arioso, ma anche un luogo perfetto per chi desidera condividere un pasto in famiglia.
  • Necessità e gusti stilistici personali: nelle case moderne interni e mobilio possono essere curati e selezionati nei minimi dettagli. Questo permette di costruirsi un ambiente su misura unico e particolare. Attraverso accostamenti di colore particolari, per esempio, è possibile evidenziare il gusto e il carattere di chi le abita;

2. Crea ambienti aperti e luminosi

Nelle case moderne gli interni sono spesso fluidi, aperti e nello stesso tempo scanditi correttamente grazie alla disposizione di pochi elementi ben curati e progettati. Per creare questo tipo di effetto suggeriamo, ad esempio, di separare il soggiorno dalla cucina attraverso delle pareti attrezzate costruite con arredi. Questo tipo di disposizione permette di creare ambienti ariosi e più luminosi.

3. Interni di case moderne: pochi elementi ma essenziali

Scegli gli elementi da inserire nelle tue stanze con cura. Ricorda: “less is more”, ovvero meno è meglio. Seguendo questo mantra prova ad alleggerire gli ambienti: togli mensole, controsoffitti o altri elementi che possono essere considerati superflui o, almeno, non del tutto essenziali. Pochi oggetti creano uno spazio più grande, in modo che la vista possa vagare in ogni angolo dell’ambiente esplorandolo in un colpo d’occhio.

4. Opta per porte o vetrate scorrevoli

Un altro suggerimento per arredare al meglio una casa moderna è quello di utilizzare porte e vetrate scorrevoli per separare due o più ambienti. Le porte scorrevoli permettono di risparmiare metrature, inoltre creano continuità all’interno della casa unendo meglio i diversi ambienti e permettendo alla luce di fluire da una stanza all’altra. Le porte scorrevoli possono essere di due tipi:

  • da esterno muro: più semplici ed economiche, non richiedono alcun lavoro d’istallazione ma rappresentano uno svantaggio in quanto lo spazio occupato dalla porta aperta è inutilizzato;
  • porte da incasso: quando si aprono scompaiono direttamente nel muro, questo permette di recuperare spazio.

5. Combina arredo classico e moderno

L’arredamento moderno unito a quello classico permette di giocare con i contrasti e ottenere un ambiente originale e ricco di personalità. Ma come è possibile ottenere il giusto equilibrio da questa unione? Studiando bene lo spazio che si ha a disposizione: se la casa ha uno stile minimalista consigliamo di usare elementi più morbidi tipici dell’arredamento barocco; se, invece, il colore predominante è il bianco, gli elementi in legno o color oro renderanno gli ambienti più calorosi e confortevoli.

6. Sfrutta le altezze a tua disposizione

Se hai dei soffitti alti e delle finestre spaziose, puoi creare un soppalco e destinarlo a studio, camera da letto o ad altre funzioni della casa. Come abbiamo già detto nelle case moderne interni e arredi sono funzionali, per questo un soppalco ti permetterà di accrescere la superficie calpestabile e nello stesso tempo dare un tocco estetico in più alla tua casa.

7. Scegli i colori primari

Usare i colori primari negli interni di case moderne permette di aggiungere mobili, opere d’arte o tappeti in tonalità sgargianti, come un rosso intenso, un giallo luminoso o un blu oltremare. Elementi di rottura cromatica che hanno l’effetto finale di rimarcare il resto dell’ambiente nei suoi colori neutri e rilassanti.

Nelle case moderne interni e arredamento possono essere lo specchio delle tue necessità e personalità, senza però rinunciare al buon gusto e all’equilibrio degli elementi.

Se stai pensando di ristrutturare la tua casa, contattaci per una consulenza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*