Come ristrutturare la cucina, idee e consigli

Come ristrutturare la cucina, idee e consigli

Se ti stai chiedendo come ristrutturare la cucina, probabilmente cerchi qualche idea e consiglio per riorganizzare una delle stanze più importanti e vitali della tua casa. Questo, infatti, è un ambiente di convivialità e incontro, pertanto è importante capire come ristrutturare la cucina per renderla accogliente. In questo articolo troverai tante idee e consigli utili. Sei pronto? Allora iniziamo!

Come ristrutturare la cucina: da dove iniziare

Prima di stravolgere la tua cucina, è necessario effettuare un rilievo preciso e dettagliato dell’ambiente. Questo ti aiuterà ad avere un quadro grafico delle misure a disposizione, della presenza di eventuali finestre o porte, ma anche di eventuali nicchie e sporgenze. Il rilievo puoi effettuarlo sia in autonomia, servendoti di un metro per segnare tutte le distanze, che con l’aiuto di un professionista. Ricordati di segnare anche tutti gli attacchi del gas e dell’acqua, le prese luce e i punti luci. Il rilievo è uno strumento prezioso per capire gli spazi a disposizione e come ristrutturare la cucina.

Hai bisogno di un professionista per il tuo progetto? Gli architetti di Ristrutturare Design ti aiuteranno a trasformare in realtà la casa dei tuoi sogni!

Definisci lo stile della tua cucina

Durante la ristrutturazione della cucina, non essere avventato nella scelta dei materiali, mobilio ed elettrodomestici. Definisci lo stile della tua cucina prima di iniziare i lavori, questa deve essere lo specchio della tua personalità e delle tue esigenze. Classico o moderno, vintage o minimal, gli stili tra cui scegliere sono tanti. Alcuni rappresentano una scelta funzionale, soprattutto per chi ha una vita piena e frenetica; altri sono più ricercati, ideali per chi vuole arredare la propria cucina con buon gusto e pezzi d’antiquariato. Dipende tutto dalle tue abitudini e necessità.

Se cerchi 6 idee su come arredare casa leggi qui

La scelta dei materiali per la cucina

La scelta dei materiali per la cucina è importantissima, proprio perché rappresenta uno degli ambienti più vissuti. Scegli materiali resistenti e funzionali, tenendo conto di alcuni fattori. Per esempio, ricordati che la cucina è uno degli ambienti più umidi di tutta la casa, basta accendere una pentola perché la cucina si riempia di vapore. La soluzione potrebbe essere l’uso di pitture idrolavabili per cucine. Queste pitture rispondono in modo efficace ai cambi di temperatura, senza rovinarsi e soprattutto senza creare sedimenti di muffe e di batteri.

Inoltre, scegli i materiali in base ai tuoi gusti e non avere paura di osare. La combinazione di materiali può aiutarti a valorizzare gli spazi della cucina donando più luce. Vuoi un esempio? Puoi abbinare una classica cucina in legno chiaro a un bel tavolo in vetro, posto al centro della stanza.

Come ristrutturare la cucina: tavolo e sedute

Il tavolo e le sedute sono elementi essenziali per una cucina. Qui si gusta il primo caffè del mattino, si pranza e si cena, ci si riposa e si chiacchiera con gli amici. Inoltre, questi elementi d’arredo ci permettono di giocare con i colori e di dare luminosità al nostro ambiente.  Per esempio, molti per la loro cucina scelgono di accostare le sedute bianche a un tavolo nero per dare alla stanza personalità e grinta.

Se gli spazi te lo permettono, potresti decidere di sostituire le classiche sedute con degli sgabelli da accostare a una conviviale e pratica penisola.

Mensole e mobili per la cucina

Macchine da caffè, mixer e frullatori sono diventati una parte importante delle nostre cucine ma occupano anche molto spazio, spesso vitale nelle nostre cucine. Ti stai chiedendo come fare per tenerli a portata di mano senza occupare lo spazio prezioso per cucinare?

Potresti scegliere dei mobili senza ante. Questa soluzione è sempre più di moda e permette di arredare la cucina riponendo così piatti, pentole e accessori a vista. Se ci pensi, è una bella idea per una cucina diversa dal solito e funzionale, perché potrai raggiungere tutto quello che ti serve in un batter d’occhio.

Se, invece, cerchi una via di mezzo fra i classici pensili chiusi e tutto a vista puoi optare per l’installazione di una serie di tendine. Questa soluzione ti permette di nascondere le stoviglie e di dare un tocco di stile personale alla stanza, in quanto sono decorative e davvero belle da vedere.

Idee per ristrutturare la cucina

Adesso che ti abbiamo dato qualche idea su come ristrutturare la cucina, hai tante idee e non vedi l’ora di iniziare i lavori? Contattaci subito e ricevi la consulenza di un nostro esperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*