Perché rivolgersi a un arredatore di interni? 

Perché rivolgersi a un arredatore di interni? 

Se stai pensando di rivolgerti a un arredatore di interni probabilmente ti senti pronto per il grande passo: una casa completamente tua da personalizzare a tuo piacimento. Sicuramente, almeno una volta, ti sarai  ritrovato a fantasticare su arredi, colori, materiali, che avrebbero reso la  tua casa unica e speciale.

Hai poi aperto Internet, ti sei iscritti a gruppi Facebook di arredi, ti sei perso fra le immagini di Pinterest, hai scoperto che le possibilità sono migliaia.

Si parla di arredo Shabby, di stile minimal, nordico e chi più ne ha più ne metta.

Hai sbirciato di qua e di là e i tuoi pensieri ora sono più confusi che mai: tutto sembra bello e perfetto, ma quale scegliere?

È qui che entra in gioco l’arredatore di interni, per dare forma a tutti i tuoi pensieri, per unire i pezzi del puzzle, prendere spunti diversi fra loro e modellarli alla perfezione per rendere la tua casa come l’hai sempre sognata.

Il ruolo dell’arredatore di interni

Il ruolo dell’arredatore di interni è fondamentale per rendere realizzabili tutte le idee che, inizialmente, affollavano la tua mente e sembravano intricarsi in dei grovigli indistricabili. Col professionista giusto, però, tutto diventa a portata di mano.

L’arredatore di interni, però, non si occupa solo dell’estetica di una casa, ma anche della sua funzionalità, in quanto è in grado di dosare l’entusiasmo e di guardare le cose sì con il cuore, ma anche con un pizzico di razionalità.

È davvero la scelta migliore mettere quel divano enorme, sicuramente comodissimo, in un piccolo salotto, occupandolo per tre quarti e facendo poi fatica a passare? Non credo.

Al tempo stesso, è la scelta migliore un divano piccolino in un salone enorme, solo per poter lasciare più spazio che potrebbe rimanere potenzialmente inutilizzato?

Queste e molte altre problematiche, o sottigliezze, che potrebbero non saltare subito a un occhio poco esperto, possono essere evitate se vi appoggiate a un professionista.

Cosa può fare un professionista d’interni

Un arredatore di interni può aiutarti a creare un filo conduttore tra varie idee, andando a pescare i vari dettagli tra i diversi stili.

Corre in tuo aiuto anche se il tempo e la voglia per cercare idee su Internet mancano: studierà per un progetto da zero e sceglierà gli stili, i colori, le luci e tutto ciò che può rendere le stanze il più accogliente possibile.

Perchè una casa prima di tutto deve essere accogliente, deve farti sentire al sicuro, deve farti sentire nel posto giusto al momento giusto, anche se si tratta di un monolocale.

Un interior designer ha l’esperienza e la conoscenza adatti a trasformare ogni luogo nel tuo posto magico, creato a tua immagine, modellato sui tuoi gusti, mantenendo comunque le linee adatte all’appartamento.

Che sia un ufficio, un’azienda, un locale, un ristorante, l’arredatore di interni può aiutarti, con i giusti consigli legati al trend del momento, a rendere la vostra attività il più accattivante possibile agli occhi dei vostri potenziali clienti.

Quando ci si immette sul mercato, l’aspetto della vostra attività è fondamentale, è il tuo biglietto da visita.

Quali strumenti usano gli arredatori d’interni

L’interior designer, grazie agli strumenti digitali che spesso utilizza, permette di vedere in anteprima come sarà la tua casa, così da renderti partecipe di tutti gli step che si andranno a sviluppare e per capire in anticipo se quello che era stato ideato fa effettivamente al caso tuo.

Anche perché è vero che l’effetto sorpresa è sempre ben visto, ma quando si tratta della propria casa, è giusto avere anticipatamente un’idea di quello che sarà il progetto, in modo da non rischiare di spendere soldi per qualcosa che, una volta realizzato, non ti soddisfi pienamente.

Alcuni arredatori d’interno permettono di avere, oltre al disegno estetico, anche un disegno tecnico, prima in pianta con le varie distanze, poi più nel dettaglio, dove possono vedersi le altezze, il posizionamento delle prese e dei punti luce e molto altro ancora.

Questi disegni più tecnici sono utili agli installatori, ai mobilieri e a tutti coloro che lavoreranno per dar vita alla tua casa, per sapere in maniera precisa dove andare a posizionare ogni singolo dettaglio.

Quante volte ti sei ritrovato con poche prese in una stanza, o magari troppo lontane, al punto da dover utilizzare lunghissimi cavi (esteticamente anche molto brutti) per riuscire a spostare, ad esempio, il televisore dove vuoi?

Ricordati che studiare solo il lato estetico di una casa, non la rende necessariamente vivibile nel migliore dei modi.

Arredatori di interni: a chi rivolgersi

L’investimento per una casa è il più importante nella vita delle persone, decidere di farsi sostenere a 360° da un arredatore di interni che opera sul campo, che sarà presente dalla posa della prima mattonella, fino alla consegna delle chiavi, è la soluzione migliore sia per chi ha le idee chiare che per coloro che non sanno da che parte iniziare, a cui piace tutto e niente e che hanno bisogno di una mano dall’inizio alla fine.

Cerchi un arredatore di interni? Noi di Ristrutturare Design vantiamo un team di professionisti pronto a seguire il tuo progetto con cura. Contattaci ora per saperne di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*